I White Stripes si sono sciolti

White StripesLa band che ha conquistato il mondo (e gli stadi) con la hit Seven Nation Army ha dichiarato ieri lo scioglimento ufficiale. Questo il comunicato che i White Stripes hanno reso noto: “I White Stripes annunciano lo scioglimento definitivo della band, che non pubblicherà più album di materiale inedito e non farà più concerti dal vivo. I motivi della decisione non sono imputabili a divergenze artistiche, a mancanza di voglia di fare musica o a motivi di salute: stiamo entrambi bene e godiamo di ottima salute. Le ragioni sono davvero tante, ma quella fondamentale è che vogliamo sia preservata e mantenuta intatta la magia che la band è riuscita a creare. Ringraziamo tutti i fan, che fino ad oggi ci hanno supportato, per oltre tredici anni. La nostra casa discografica, la Third Man Records, continuerà a pubblicare il materiale ancora inedito che abbiamo registrato finora”.
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ReeVYTB5qng[/youtube]

Il comunicato diffuso dai White Stripes prosegue: “Speriamo che questa decisione venga interpretata da tutti come una scelta positiva e rispettosa nei confronti della musica prodotta dal gruppo in tutti questi anni. La bellezza dell’arte e della musica è l’unica cosa che davvero può sopravvivere negli anni, se i fan desiderano conservarla. Grazie per aver condiviso con noi l’esperienza White Stripes: il vostro affetto non verrà mai dimenticato. Vi siamo davvero grati”. Icky Thump, del 2007, resta dunque l’ultimo album pubblicato dalla band ancora in attività. Nessun accenno invece ai numerosi progetti paralleli di Jack White, che però difficilmente smetterà di fare musica.

White Stripes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *