Isola dei Famosi 8: riassunto della seconda puntata

La seconda puntata dell’Isola dei Famosi 8 suona già come una prova d’appello per il programma di SuperSimo. Infatti dopo lo scarso 12% di share raccimolato dalla prima puntata (un piccolo flop quasi annunciato visto che l’Isola ha dovuto scontrarsi contro la corazzata Grande Fratello), è stato fatto un cambio tattico nel palinsesto e si è aggiunta una nuova naufraga alla squadra dei Famosi. Un passo alla volta però.Isola dei Famosi 8

Insieme ai fantastici tre, Alba Parietti, Nicola Savino e Vladimir Luxuria, la Ventura fa partire la puntata con la classica apertura fra le fiamme purificatrici dell’Honduras. Fra Luca Di Risio e Francesca De Andrè ha la peggio la nipote del grande cantautore genovese, forse vittima della rivolta del web nata in settimana fra i fan di Fabrizio.  Per un concorrente che se ne va, ne arrivano altri due: una è Nina Moric, modella croata ed ex moglie di Fabrizio Corona, e l’altra è Roberta Allegretti, verace salumiera di Ladispoli.

Eleonora Brigliadori è sicuramente uno dei personaggi più forti di quest’Isola. Si è messa in evidenza non solo per le sue credenze “stravaganti”, ma è anche da lei che partono la maggior parte delle discussioni. Per esempio ha sottolineato a Raffaella Fico il suo modo eccessivamente provocante di esibire il proprio corpo.Nina Moric Isola dei Famosi 8

Dopo la già citata eliminazione di Francesca De Andrè, che la Ventura ha sottolineato come ingiusta in quanto le canzoni del nonno erano all’insegna della libertà, ecco che arriva il personaggio più atteso della serata: Nina Moric. Nella scheda di presentazione la modella croata ci tiene a sottolineare che per lei l’Isola è una rivincita su tutte le difficoltà che la vita le ha messo di fronte in questi ultimi anni.

Infine le nomination: i due nominati sono Killian Nielsen e Eleonora Brigliadori; quest’ultima però vince per l’ennesima volta la prova con i “lucertoloni” e al suo posto rinomina Luca Di Risio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *