Guida all’acquisto: scegli il finanziamento per la tua due ruote

I prezzi delle moto hanno raggiunto oramai prezzi molto elevati. Questo dovuto al fatto che non sono più semplici veicoli a due ruote ma dei concentrati di tecnologia che non hanno nulla da invidiare alle vetture a quattro ruote.

Spesso però dobbiamo rinunciare la nostro sogno da centauri perchè le nostre tasche non ci permettono di sobbarcare una spesa che sempre più si aggira intorno ai 10.000 euro per un modello di ultima generazione.

Fortunatamente  arrivano in soccorso di noi centauri appassionati delle ultime tendenze in campo motociclistico nuove formule di finanziamento. Infatti con questa formula possiamo decisamente allegerire il peso dell’acquisto della nostra due ruote, che sia nuova o che sia usata. sul mercato ci sono moltissime offerte, dalle banche ai concessionari passando per finanziarie più o meno note.

Occhio però al dettaglio che ci fà risparmiare e non ci fa trovare a fine mese con sorprese inaspettate. Recentemente il mensile inSella ha pubblicato una serie di consigli su come scegliere il nostro finanziamento.

  • Per prima cosa controllare il taeg. Per capire se un finanziamento è adatto a noi dobbiamo controllare questo dato che altro non è che il tasso di interesse che si paga per ottenere il prestito. Occhio a non confonderlo con il tan che non contiene tutte le spese effettive.
  • Non dimenticarsi mai di pagare una rata. Questo potrebbe costarvi caro, potreste essere segnalati come cattivi pagatori.
  • Affidarsi al nostro concessionario di fiducia è un buon metodo. I concessionari traggono dei vantaggi dai finanziamenti, non pensate che per loro sia una remissione, e quindi hanno tutto l’interesse a concedervelo e consigliarvi sul migliore in circolazione. Puntando sul fatto che si sceglie dei stipulare un finanziamento direttamente con il concessioanrio si può spesso ottenere anche uno sconto sul prezzo finale di solito maggiore di quello se si decide di pagare in contanti.
  • Per ultimo valutare la rata in base a a quanto intendiamo tenere la nostra due ruote. Se siamo soliti cambiare moto un finanziamento a lungo termine spesso è svantaggioso in quanto non ci permette di prenderne un altro se decidiamo vendere e successivamente acquistare un nuovo modello. Non tutti i compratori di usato accettano un subentro al finanziamento ed estinguere con un unica rata è sconveniente e molto caro in quanto si deve pagare una penale.

Dopo questi piccoli consigli non ci resta che scegliere il modello, fare i dovuto conti, andare dal nostro concessionario di fiducia e salire in sella.