Paccheri al Barbecue riempiti di ricotta e cannella

 

 

I paccheri sono un tipo di pasta di semola di grano duro caratterizzato dalle grandi dimensioni , di origine partenopea.
Considerati gli antenati dei cannelloni, da essi derivano anche i rigatoni, più piccoli e rigati.
Ma la pasta più simile sono le mezze maniche che però sono rigate e più spesse. I paccheri generalmente sono a grana liscia anche se esiste una versione rigata; si tratta di una pasta raffinata, fatta a mano e trafilata in bronzo.
Un tempo erano considerati la pasta dei poveri, dal momento che ne erano sufficienti pochi per poter riempire il piatto; furono però presto apprezzati anche dai nobili e dal re di Napoli. Tra i pochi che non amavano questa pasta vi fu Giacomo Leopardi, il quale era ospite a Napoli nel 1833 e li giudicò ‘pasta degli stupidi’. Ma nonostante la critica di questo personaggio illustre i paccheri mantennero la loro fama che è giunta fino ai nostri giorni.

Ingredienti:

I paccheri:

  • 16 Paccheri Latini
  • 4 etti di ricotta mista morbida e salata
  • 1 rosso d’uovo
  • 1/2 cucchiaino di cannella fresca
  • 1 cucchiaino prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • pane essiccato mescolato a prezzemolo, timo, basilico, erba cipollina
  • sale e pepe

La salsa:

  • qualche foglia di basilico
  • 1 cipolla bianca a rondelle
  • 16 pomodorini datterini
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione:

Condite la ricotta con le erbe aromatiche, la cannella, il parmigiano, il tuorlo d’uovo, salate e pepate.
Cucinate i Paccheri Latini in abbondante acqua salata per 8 minuti. Scolateli, raffreddateli. Riempiteli subito, in modo che non si chiudano, con la ricotta. Infilateli a due a due con due spiedini e impanateli da entrambi i lati con la impanatura di erbe fresche e pane finemente tritati. Nel frattempo avrete scaldato il Barbecue e preparato la salsa con la cipolla fresca tagliata a rondelle e i pomodorini che avrete appena scottati sulla griglia. La cipolla risulterà cruda e croccante in mezzo al pomodoro che sarà ammorbidito dal calore.
Ungete con dell’ olio extravergine i paccheri e grigliateli due minuti per lato.
Serviteli con la salsa di pomodoro e cipolla frullata con l’aggiunta di qualche fogliolina di basilico e condita con dell’ olio e sale.