Rain Dogs di Tom Waits in un tour con un cast di stelle

Tom WaitsL’album che contiene alcuni dei più grandi successi di Tom Waits si prepara ad affrontare un tour europeo, ma senza il suo creatore. Ebbene si, perchè ad eseguire dal vivo Rain Dogs in una serie di concerti previsti per l’estate saranno altre star del panorama musicale internazionale, riunite per rendere un omaggio all’artista e a questo suo nono album in studio, pubblicato nel 1985.

Al momento non sono previste tappe in Italia, ma il tour si svilupperà tra Francia, Svizzera, Paesi Bassi e Regno Unito: gli di Tom Waits possono dunque ancora acquistare i biglietti per le date straniere.

Non prenderà parte il chitarrista dei Rolling Stones Keith Richards, che pure in Rain Dogs collaborò per la prima volta con Tom Waits nei brani Big Black Mariah, Blind Love, Walking Spanish prendendo inoltre parte alla realizzazione dei cori in Downtown Train, uno dei brani più celebri dell’intero disco. Al suo posto, saranno invece presenti nel cast Arthur H, Tiger Lillies, Camille O’ Sullivan, Stef Kamil Carlens, St. Vincent e Erika Stucky. Gli artisti saranno diretti sul palco da David Coulter, che già collaborò con lo stesso Tom Waits per l’album pubblicato nel 1993 dal titolo The Black Raider.

Tom Waits

Lo show Rain Gods Rivisited partirà dalla Francia, con un concerto previsto per il 10 luglio al Grand Theatre Roamin de Fourviere di Lione, proseguendo poi l’11 alla Miles Davis Hall di Montreux, in Svizzera, e il 13 al Barbican Centre di Londra. Lo spettacolo farà poi ritorno in Europa il 20 novembre con una tappa al Muziekgebouw di Eindhoven, Olanda, e un appuntamento conclusivo il 22 al Dalle Pleyel di Parigi. Nel frattempo, l’autore di Rain Dogs, Tom Waits, pare sia al lavoro in studio per realizzare un nuovo album, del quale però ancora non sono stati resi noti i dettagli.