Ford vuole incrementare del 50% in quattro anni

Le manie di grandezza coinvolgono inevitabilmente i Costruttori di auto, che possono vedere il successo delle proprie auto solo da un aspetto: il numero di auto vendute. Ecco, perchè tutti i costruttori puntano a crescere nei prossimi anni, visto i cambiamenti degli scenari mondiali: ad esempio, il gruppo Volkswagen, se riuscisse ad incrementare le vendite in America potrebbe diventare nel giro di pochi anni, il primo Costruttore al mondo, riuscendo così a scavalcare la concorrenza di Toyota e General Motors. Ma i sogni di grandezza colpiscono anche un altro costruttore: Ford.

Il Costruttore americano, nel 2010 ha venduto 5,3 milioni di veicoli in tutto il mondo. In base a questi risultati, la casa fa sapere che nel 2015, Ford punta ad 8 milioni di vendite. Come raggiungerà questo obiettivo, la casa automobilistica Ford? L’intenzione sarebbe quella di sfruttare i mercati non tradizionali: in particolare si punterebbe al mercato cinese e sui restanti mercati asiatici e africani.

Bisogna dire, che Ford ha intenzione di realizzare modelli di auto appositi per i mercati citati, ma bisogna ammettere che i risultati ottenuti dalla Casa americana, nel mercato cinese non sono stati molto incoraggianti, visto che le vendite sono state di sole 230.000 auto, contro 1 milione di vetture vendute da General Motors.

Un altro mercato su cui punterà molto Ford, è il mercato indiano. L’obiettivo finale? Alzare la percentuale di vendita in Africa e Asia dal 15% ottenuto lo scorso anno e arrivare al 30% nel 2020. Due obiettivi da realizzare in casa Ford. Vedremo se la casa americana riuscirà nel suo intento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *