Anche Maserati si convertirà al motore diesel

Il primo caso sbalorditivo nell’ambito di sportive con motori turbodiesel è arrivato con la Porsche Cayenne Diesel. Ora a questa tecnologia si adeguerà anche Maserati. In effetti, il motore turbodiesel ha avuto molto successo anche nelle competizioni sportive, con l’ Audi che ha adottato un motore turbodiesel nella mitica 24 ore di Le Mans e ha vinto anche diverse edizioni (dal 2006 Audi e Peugeot si sono contesi la vittoria grazie ai motori turbodiesel).

Il motore che potrebbe arrivare in dotazione alla Maserati potrebbe essere uno dei più potenti a disposizione in commercio. Alla realizzazione di questo propulsore starebbe lavorando Fiat Powertrain insieme a VM: l’obiettivo sarebbe quello di realizzare un motore 3.0 che dovrebbe riuscire a sviluppare una potenza di ben 320 CV.

Difficile trovare un motore turbodiesel in grado di competere con il propulsore in questione, che dovrebbe arrivare a disposizione nel 2013. Anche se l’auto sarà piuttosto esclusiva, la fascia di prezzo ove si collocherà la Maserati Diesel, la dovrebbe collocare tra le berline tedesche di lusso, ma anche Jaguar e Lexus: il prezzo ipotizzato è compreso fra i 55 mila i 70 mila euro.

Se il motore sarà italianissimo, per quanto riguarda la parte meccanica, la Maserati usufruirà della tecnologia Chrysler. La vettura in questione, avrà a disposizione anche un motore benzina V6 che sarà disponibile in due diversi livelli di potenza. Ma l’arrivo del motore turbodiesel (motore amatissimo dagli italiani), potrebbe cambiare decisamente le prospettive di vendita. Per il momento non ci sono altre indiscrezioni, ma la vettura non dovrebbe arrivare prima del 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *