Il primo ciak francese di Placido dovrà fare a meno di Raoul Bova

Lo scorso aprile, dopo la delusione inflittagli dagli insoddisfacenti (soprattutto in confronto a quelli investiti!) incassi di “VallanzascaGli angeli del male” in Italia, il nostro combattivo Michele Placido decide a muso duro di sbarcare nella terra del presidente Sarkozy per il suo primo ciak francese!
Come sappiamo il film, made in Studio Canal e Babe Films, porterà il titolo di “La Guetter“, “Il cecchino“, e trae vita dalle vicende che legheranno un cecchino-rapinatore ad un commissario di polizia sulle sue tracce; il tutto sullo sfondo della malavita parigina.
Protagonisti della pellicola saranno l’affascinante Daniel Auteuil (“La ragazza sul ponte“, “Io e N“, “L’avversario“, “Ridicule“, “La regina Margot“) e il misterioso Mathieu Kassovitz che interpreterà infatti il ruolo del cecchino (“L’odio“, “Il quinto elemento“, “Il favoloso mondo di Amelie“).

La triste novità che ci spinge oggi a riaprire il capitolo “la Guetteur” è legata al fatto che Raoul Bova, ultimamente segnalato tra i nomi del cast dell’ennesima storia a trama criminale di Michele Placido, ha dovuto invece declinare l’offerta del regista. Purtroppo i numerosi impegni non permettono all’attore italiano, che fin da subito si era dichiarto felice e orgoglioso di lavorare con Placido, di prendere parte all’action movie.
Le riprese della pellicola sono ormai prossime (partiranno infatti il 27 giugno prossimo a Parigi), quindi di certo riceveremo presto notizie sul fortunato che sostituirà Bova sul set.

Per Raoul intanto non mancano le soddisfazioni e gli impegni, come accennato: quest’estate sarà infatti impegnato sui set della fiction “Ultimo 4” e successivamente di “Come un delfino 2“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *