300.000 Boxster e Cayman vendute

A distanza di 15 anni e di vari aggiornamenti, Porsche ha raggiunto un importante traguardo: la vendita di 300.000 auto tra Boxster e Cayman. Infatti, nel mese di giugno 2011, Porsche ha consegnato il 300millesimo esemplare ad un cliente tedesco, che ha acquistato una Boxster Spider, modello Anniversario, con vernice metallizzata Platinum Silver e gli interni in pelle a contrasto rosso Carrera.

Il successo della Porsche Boxster va avanti da diversi anni, grazie al fatto che la vettura si è presentata nell’ ormai lontano 1996 come un modello innovativo e successivamente quest’auto è stata modificata solo leggermente e questo le ha permesso di essere una vettura di successo.

La storia della Porsche Boxster inizia al Salone di Detroit del 1993 con la presentazione di un prototipo che suscitò un notevole entusiasmo e che spinse il Costruttore ad avviare la produzione in serie di quella che sarebbe diventata la Porsche Boxster. Il successo di questa vettura è stato amplificato dalla produzione della Porsche Cayman, una coupé costruita sulla base della Boxster, con due posti e motore centrale. Il suo debutto risale al 2005. L’elevata richiesta di queste due vetture costrinse Porsche ad affidare l’assemblaggio di alcune di queste vetture al Costruttore finlandese Valmet.

Attualmente, queste due sportive sono molto in voga negli Stati Uniti, mentre in casa propria (in Germania) queste due auto occupano i due gradini più bassi del podio, dietro alla Porsche 911, nella classifica delle auto che mantengono più a lungo il loro valore. La gamma attualmente prevede vari modelli con diversi motori che sviluppano una potenza compresa fra i 225 e i 330 CV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *