Quarto grado ultima puntata: tra i casi discussi quelli di Melania Rea e Serena Mollicone

Dopo il successo ottenuto dal programma di news e approfondimento di Rete 4 – Quarto Grado – siamo giunti alla pausa estiva anche per Salvo Sottile e i suoi compagni di avventura. Quella di questa sera 1 luglio, infatti, è l’ultima puntata della stagione di Quarto Grado, ma il programma è stato riconfermato per il prossimo anno, visti gli ascolti conquistati in una rete così difficile.

Salvo Sottile e Sabrina Scampini però, prima di andare in vacanza, aggiorneranno i telespettatori sulle novità relative ai fatti di cronaca nera più chiacchierati.

In primo piano quindi sarà posto sotto esame ancora una volta il della 29enne Melania Rea, con gli ultimi avvenimenti riguardanti l’indiziato principale, l’ex marito Salvatore Parolisi. L’uomo si è sempre proclamato innocente, ma le contraddizioni nei suoi racconti e la testimonianza di alcuni testimoni hanno fatto si che perdesse di credibilità. Gli inquirenti infatti decidono per il sequestro dell’auto del militare per sottoporla alle indagini del RIS.

Si parla poi ancora dell’omicidio di Sarah Scazzi con un altro testimone – il geometra Donato La Stella – che afferma di aver visto la ragazza intorno alle 14, confermando la tesi del fioraio e la stessa cassiera tedesca ha detto la stessa cosa. Intanto le due indagate principali, che sono attualmente in carcere, continuano a proclamarsi innocenti e richiedono la scarcerazione. Così come Michele Misseri continua a dire di essere lui il colpevole e a minacciare di togliersi la vita nel caso in cui sua moglie e sua figlia non fossero scarcerate.

Ci saranno aggiornamenti anche sul casi degli omicidi di Yara Gambirasio e Serena Mollicone, la donna uccisa 10 anni fa ad Arce.

Quarto Grado quindi andrà in onda questa sera in prima serata con la sua ultima puntata su Rete 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *