Gelato al tè verde: salute e bontà

Lo sapevate che il gelato al tè è famosissimo in tutto il mondo? Sembra che i gelati alle erbe stiano diffondendosi anche in Italia.

Una nuova tendenza salutistica, infatti, ha portato nuovi sapori esotici nella nostra cucina: ginseng, miele, zenzero, pappa reale, ginepro, eucalipto e il tè verde. I gelati alle erbe sembrano contribuire alla già ampia gamma di gusti nostrani arricchendo il nostro palato con nuovi sapori e contribuendo al mantenimento della salute.

Le proprietà del tè verde sono infatti ormai note: riduce i rischi di cancro, specialmente dei polmoni, del colon e della pelle (per il potere ossidante che aiuterebbe a prevenire la produzione di sostanza cancerogene nelle cellule); recenti studi mostrano anche benefici positivi contro le malattie cardiache, l’infarto e la trombosi (le teina, infatti, agisce da stimolatore del cuore e della circolazione, mantenendo eleastiche le pareti dei vasi sanguigni e riducendo l’esposizione all’arteriosclerosi). Si crede poi che i polifenoli contribuiscano ad inibire l’assorbimento del colesterolo nel flusso sanguigno. La teina inoltre stimola le funzioni digestive e metaboliche, soprattutto di reni e fegato, favorendo l’eliminazione delle tossine e di altre sostanze nocive all’organismo.

Purtroppo non sono molte le gelaterie che offrono questa prelibatezza. Potreste allora pensare di prepararlo a casa, è molto semplice. Ecco la ricetta del gelato al tè verde matcha:

Ingredienti

200 ml di latte
200 ml di panna
150 gr di zucchero
2 cucchiani di matcha (tè verdegiapponese in polvere)

Preparazione

Unisci in un frullatore il latte e i due cucchiaini di tè, poi aggiungi lo zucchero e la panna, mischia tutto con il frullatore e versa il contenuto nella gelatiera (i tempi dipendono dal tipo di macchina che si possiede, in genere in un’ora è pronto).

 

note: vi consiglio di acquistare la versione economica del matcha, ossia quello da cucina. Questo tè verde, infatti, è molto costoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *