Come pulire in cucina con prodotti naturali

Gli ricette della nonna non servono soltanto per fare delle buone e sane pietanze da gustare ma anche per pulire gli elettrodomestici di casa e più in particolare quelli della cucina.

Pare infatti che alcuni alimenti possano essere destinati anche alla pulizia di piani cottura, elettrodomestici e quant’altro.

Sto parlando di aceto, limone, sale, acqua, bicarbonato di sodio, con un semplice panno in microfibra o una spugna.

Questi ingredienti puliscono come i normali detersivi? Anche meglio, perché non alterano ad esempio i sapori e i profumi, essendo prodotti naturali, senza aggiunta di sostanze chimiche.

Andiamo nel particolare facendo un esempio con uno degli utensili da cucina più complicati da lavare: la caffettiera. Come molti sanno, essa deve essere lavata senza detersivi in quanto, malgrado il risciacquo, alcune particelle potrebbero rimanere incastrate nelle parti più nascoste della moka causando un’alterazione del sapore del caffè. E allora come lavare la caffettiera? Le possibilità sono tre: acqua con sale grosso, acqua calda con aceto, acqua con il limone. In questo modo è possibile avere una pulizia perfetta e nessuna conseguenza per la bevanda amata da tanti.

Un altro esempio può essere dato dalla pulizia della lavastoviglie: importante elettrodomestico, in quanto garantisce delle stoviglie sempre disinfettate e pulite, sempre che sia disinfettata e pulita la stessa lavastoviglie. Il rimedio? Far partire l’elettrodomestico con un lavaggio senza aggiunta di stoviglie con dell’aceto al suo interno.

Anche il piano cottura può essere pulito con prodotti naturali, con del sale e limone, ma solo se non si è in presenza di superfici smaltate o marmi, in quanto potrebbero essere rovinate dal limone. La procedura è semplice, basta versare del sale sulla superficie e poi strofinare il tutto con metà limone. Dopo di ciò basta asciugare con un panno di cotone.

Gli stessi ingredienti e procedimenti possono essere utilizzati per tantissime cose e in questo modo si aiuta anche l’ambiente a restare pulito, oltre a salvaguardare la propria cucina.