Immatricolazioni in Europa in crescita ad agosto 2011: Lexus al +123%

Il mercato delle auto in Europa si sta lentamente riprendendo. Questo è reso possibile dalle diverse soluzioni adottate dagli altri Paesi Europei (in compenso, noi in Italia aumentiamo l’IVA al 21% e il costo dei passaggi di proprietà e dell’ imposta provinciale di trascrizione). Ci sono Stati come la Germania che dall’inizio dell’anno hanno guadagnato quasi l’11%, mentre ad esempio la Spagna perde quasi il 22,2%.

Da notare, comunque che nel mese di agosto, quasi tutti i principali mercati europei hanno riportato una crescita piuttosto sostanziosa: il top è stata la Germania che ha registrato un +18%. Hanno reagito bene anche i mercati di Inghilterra, Spagna e Francia, con un andamento variabile dal +7,3% al 3,1%.

L’Italia, invece è stazionaria (+1,5%) ma è da notare che la situazione è diversa da un marchio all’altro. Infatti, mentre il marchio Lancia fa registrare un positivo +15,7% (grazie al debutto della nuova Ypsilon), vanno decisamente male i mercati di Fiat ( -11,6% ad agosto e -18,2% dall’inizio dell’anno) e sono stazionari quelli di Alfa Romeo (anche se la casa del Biscione ha guadagnato ben il 38% in più nei primi 8 mesi del 2011, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso).

Aumenti sostanziosi per i marchi coreani e tedeschi, ma anche Case americane come Ford e Jeep hanno fatto registrare un significativo aumento.

I marchi di prestigio, invece, continuano a volare in questo 2011, tanto che Lexus ha fatto registrare il +123% di aumento, Mini e BMW sono ben oltre il +30%, Volvo registra un +25,2% e Audi fa segnare un +18,3%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *