Arriva Kubang: il primo Suv targato Maserati

E’ il primo Suv con il marchio Maserati e si chiama Kubang. Rimasto in “stand-bye’ per otto anni, è stato presentato in anteprima al Salone di Francoforte, ma svelato in versione concept  già al Salone di Detroit nel 2003.

La firma del primo Suv di lusso Maserati, dalle linee morbide e dal tocco raffinato ed elegante, è del Centro Stile del gruppo Fiat di Mirafiori. Chrysler, invece, si farà carico della produzione  nei suoi impianti del Michigan. La piattaforma produttiva sarà quella del Grand cherokee, ma i motori saranno prodotti a Maranello da Ferrari e le dotazioni di lusso dalla stessa Maserati.

Insomma, nonostante la produzione, Kubang rimane italiana. Stile e linee sono italianissime: la maschera frontale è caratteristica ed originale, così come i fari anteriori sottili ed eleganti. Ma Kubag sarà italianissima anche sotto il cofano dove non pulserà lo stesso “cuore” americano della Jeep Grand Cherokee da 6,4 litri da 465 cavalli, ma innovative unità realizzate a Maranello, presso le “officine” Ferrar

A confermare l’italianità di Kubang è la stessa Maserati: “Tutti i componenti principali del futuro SUV saranno quelli che caratterizzano ogni Maserati: stile, motore, sospensioni, freni, handling e prestazioni saranno esattamente quelli che ogni cliente si aspetta di trovare su una Maserati. I valori distintivi della Casa del Tridente si troveranno tutti nel nuovo modello: dalla sportività allo stile, dall’eleganza al lusso, dalle prestazioni alla cura artigianale”.

Lo sviluppo del Suv verrà curato a Modena: verranno disposte un’innovativa trasmissione automatica a 8 rapporti, sospensioni, freni e sterzo tarati secondo il know-how Maserati, in un’ottica di crescita del brand e di aumento dei volumi di vendita oltre le 6-7mila vetture annue di oggi. Il primo Suv Maserati punta in alto. L’obiettivo è quello di conquistar una buona fetta del mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *