iPhone 4s, la caratteristica vincente? La fotocamera!

Salta agli occhi, del nuovo iPhone 4s, la fotocamera, sensibilmente migliorata rispetto al passato. Probabilmente l’enorme successo dell’iPhone su Flickr (tanto che l’iDevice è al primo posto tra i dispositivi utilizzati, prima di fotocamere quali la Nikon D90 e la Canon 5D) ha spinto la Apple a puntare moltissimo su questa caratteristica, tanto da rendere il nuovo melafonino “La fotocamera che davvero vorresti avere con te in ogni occasione”.

La potenza della nuova fotocamera  dell’iPhone 4s è davvero strabiliante, e durante il Keynote è stata presentata da Phill Shiller.

Innanzitutto è dotata di un sensore da 8 Megapixel con una risoluzione di 3264 x 2448 pixel, che rende l’iPhone 4s potenziato del 60% rispetto all’iPhone 4. Ovviamente più pixel non vuol dire necessariamente una qualità delle foto migliorata, ma grazie al sensore retroilluminato CMOS la luce catturata è il 73% in più rispetto al passato. E’ inoltre dotato di filtro IR per colori più accurati e di una lente a cinque elementi con apertura f/2,3. Ma non solo! Finalmente arriva anche il riconoscimento facciale!

Sicuramente a risaltare, però, è la velocità con cui vengono scattate le foto, soprattutto in relazione alla concorrenza. Il melafonino impiega solo 1.1 secondi per la prima foto, il Galaxy S II, 2.0 secondi, e il Droid Bionic addirittura 3.7. Non manca in tal senso una battuta da parte di Phill “Non so cosa facciano gli utenti del Droid Bionic mentre aspettano lo scatto, forse prendono un caffè!”.

Tutto ciò, sicuramente è aiutato dalla nuova applicazione messa a punto con iOS 5, che permette di scattare le foto utilizzando i tasti fisici del volume.

I risultati insomma, sono davvero ottimali, tanto da rendere la fotocamera dell’iPhone 4s un’autentica fotocamera, sostituta delle tradizionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *