Lindsay Lohan fa una scenata al party di Dicaprio

Lindsay Lohan non è riuscita nemmeno questa volta a scontare la sua pensa senza violare qualche regola del servizio sociale, comportamento che l’ha portata ad una punizione ben peggiore: scontare 30 giorni di carcere ai quali si aggiungono 270 giorni se non si presenta alle 4 sessioni di psicoterapia prima del 14 dicembre, mentre sconta altre due settimane di servizio alla comunità.

Insomma Lindsay ha un bel pò da fare questo periodo, ma come può rinunciare all’after party di Leonardo DiCaprio, per la premiere del nuovo film, J. Edgar?

La 25enne si è presentata alla festa dicendo di essere nella lista, cosa che però non risultava alla sicurezza all’ingresso. Da subito Lindsay si è scandalizzata e ha cominciato a dire a voce abbastanza alta che lei era stata invitata e doveva assolutamente entrare, ” Devo vedere Leo”. Il giornale The Post racconta che la star è infine entrata quasi a forza mettendo molto a disagio gli ospiti, andandosene in giro in maniera un pò aggressiva. Inoltre avrebbe tentato più volte di avvinarsi a DiCaprio che era circondato da amici e sicurezza e una volta ha mandato un assistente a chiedere di poter fare una foto con DiCaprio, Eastwood e Dustin Lance Black, ma la sicurezza li ha mandati via.

Insomma è diventato un party un pò “sgradevole” dopo l’entrata della Lohan, ma il suo portavoce dice che non c’è motivo di dare tanto spettacolo; ” era stata invitata da un altro ospite e io non so nulla riguardo queste foto che voleva fare, ma, in ogni caso, non le è stato mai chiesto di andarsene”.

Speriamo che ora l’attrice si concentri sullo scontare una volta per tutte la pena del giudice di L.A., così da riprendere la sua vita, magari evitando altri scandali…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *