“The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte 1” fa male alla salute

Molti spettatori di sesso maschile stavano aspettando di sentire una notizia del genere. Sembra infatti che “The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte 1” sia nocivo alla salute. Non è uno scherzo, il penultimo film di questa serie cinematografica di grande successo ha infatti provocato una serie di crisi epilettiche in diversi spettatori maschili in giro per l’ America.

Una recente proiezione tenutasi in California è stata interrotta quando tale Brandon Gephart di Roseville  è stato dovuto portare tempestivamente in ospedale dopo aver visionato la ormai famosa e discussa scena del parto, quando Edward (Robert Pattinson) si ritrova a dover masticare lo stomaco della sua ragazza Bella (Kristen Stewart). A quel punto l’uomo ha iniziato ad avere convulsioni, giramenti di testa e problemi di respirazione.

Un altro uomo a Salt Lake City ha sofferto una condizione simile durante la visione della stessa scena. Annebbiamenti, brividi e perdita di conoscenza sono stati solo alcuni dei sintomi, fino a che la moglie non è riuscito a far tornare di senno il marito con uno sonoro schiaffone.

Gli esperti medici credono che siano gli effetti strobo utilizzati all’interno della scena a provocare questi disturbi. I più cattivi credono invece che siano solo delle cattiverie diffuse in rete per salvare gli uomini dal dover accompagnare le loro fidanzate a vedere il film più atteso, da loro, dell’anno.

Diretto da Bill Condon, “Breaking Dawn Parte 1” ha attualmente incassato nel nostro paese la bellezza di undici milioni e mezzo di euro, una cifra comunque irrisoria paragonata ai duecentoventi guadagnati finora nei soli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *