Antipasto di Natale: crostini burro e acciughe e Lapsang Souchong

Un buon antipasto per chi ama il sapore deciso di alcuni pesci: crostini di burro e acciughe accompagnati dal tè affumicato cinese Lapsang Souchong, perfetto per accompagnare questo tipo di piatto. Un antipasto ideale per il pranzo di Natale, meraviglioso per un menù a base di pesce.

Crostini di burro e acciughe

Ingredienti
200 gr di pasta di olive
50 gr di burro
8 filetti di acciughe
1/2 bicchiere di Vodka
6 fette di pan carré
olive snocciolate e prezzemolo per guarnire

Procedimento
Lavorare il burro con la Vodka fino ad ottenere una pasta morbida. Tagliare il pan carré secondo la forma preferita, tostarlo e spalmarlo con il burro. Dopo aver pulito le acciughe, tritarle ed impastarle con la pasta di olive. Spalmare sopra i crostini e guarnire con le olive tagliate a metà e il prezzemolo.

Il Lapsang Souchong
Conosciuto in Cina con il nome Zheng Shan Xiao Zhong, viene prodotto esclusivamente nell’area dei monti Wuyi, al nord della regione del Fujian. Questo tè nero, dopo essere stato fatto ossidare, viene essiccato e affumicato con fuoco di pino o cedro.
Si presenta con foglie intere, di color nero e leggermente arricciate. L’infuso è di colore ambrato-arancione. Il Lapsang Souchong si distingue da tutti gli altri tè neri per il fatto di essere affumicato. Le varietà più pregiate consumate in Cina si presentano con foglie piccole e con un’affumicatura molto delicata.  L’affumicatura conferisce aromi inconfondibili di soja, empireumatici di tostato e frutta secca, legno, sottobosco e fiori, talvolta sentori animali (pancetta).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *