Cesena, la priorità è sfoltire la rosa

Con una salvezza che si sta rivelando più complicata del previsto, questa sessione invernale di calciomercato sarà determinante per portare a termine l’obiettivo. Proprio per questo il presidente Igor Campedelli sta lavorando alacremente per portare a termine nel minor tempo possibile le cessioni, e dedicarsi poi agli acquisti che dovranno essere mirati.

Il pezzo pregiato della campagna acquisti è Parolo, per cui Campedelli ha fissato il prezzo: 10 milioni. Il Presidente ha chiarito che la cifra è (poco) trattabile, ma non ha intenzione di accettare cessioni in prestito, solo cash per poter reinvestire sul mercato. La Lazio nicchia, ma la dirigenza del cavallino è ferma sulla decisione di tenere con sé il proprio pezzo pregiato a meno di offerte importanti.

Sul piede di partenza anche Eder, che ha dimostrato di essere giocatore importante per la serie cadetta, ma di avere molti limiti in Serie A. La squadra più interessata per il momento è la Samp, che potrebbe mettere sul piatto qualche giocatore interessante.

La trattativa più importante, però, è al momento quella che vede la partenza di Candreva al Napoli, in cambio di Santana al Cesena. Il centrocampista argentino vuole fortemente il Cesena, e la possibilità di giocare, ritrovando anche il vecchio compagno Adrian Mutu. Il suo procuratore ha chiarito di essere molto interessati all’eventualità dello scambio: “Il Cesena -dice a Radio CRC-? Sicuramente sarà essere una soluzione da prendere in considerazione qualora il giocatore decidesse di lasciare gli azzurri.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *