Si vocifera un cameo segreto in “Man of Steel” per Bradley Cooper: Sarà lui Lex Luthor?

Arrivano notizie sconcertanti dalla rete, ovviamente da prendere con le dovute precauzioni. Sembrerebbe che Bradley Cooper potrebbe unirsi al cast di “Man Of Steel“, il nuovo film su Superman diretto da Zack Snyder, a causa dei problemi di produzione che hanno portato il suo prossimo progetto intitolato “Paradiso Perduto” allo stand-by indefinito.

Ad aprile fu rivelato che il personaggio di Lex Luthor aveva un ruolo abbastanza importante nelle prime stesure dello script del film. Snyder tuttavia dichiarò che questa pellicola sarebbe servita come un reboot del franchise in una direzione totalmente diversa dai precedenti cinque film.

Tutti quanti i lavori passati infatti seguivano una trama con Lex antagonista principale. Così sembrava fattibile che Luthor non avesse fatto parte dei giochi, e che l’unico cattivone di turno sarebbe stato Zod, personaggio anch’esso inizialmente in dubbio, ma poi affidato alle movenze e alla fisionomia di Michael Shannon.

Secondo queste indiscrezioni però Lex Luthor potrebbe essere tornato in auge e nel copione, con Bradley Cooper pronto ad interpretarlo. C’è da credere che si potrebbe trattare di un semplice cameo, che aprà la strada al probabile sequel del film.

Le prime stesure vedevano Lex arrivare alla fine del film e bandire i malvagi kriptoniani nella Zona Fantasma. Poi sembrerebbe pensare di fare la stessa cosa con Superman, ma all’ultimo minuto decide di tirarsi indietro.

Se Cooper dovesse accettare sarebbe il terzo Luthor cinematografico, seguendo le orme di Gene Hackman e Kevin Spacey.

“Man of Steel” uscirà nelel sale il 14 giugno del 2013 e vedrà Henry Cavill vestire i panni rossi e blu del supereroe proveniente da Krypton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *