Treni Frecciarossa: prezzi mini a ruba

E’ stato oggi, giovedì 5 gennaio 2012, l’ultimo giorno utile per fruire dei cosiddetti “prezzi mini” sui Frecciarossa in partenza con orari no-stop dalle stazioni ferroviarie di Roma e di Milano. A ricordarlo è stato il Gruppo Ferrovie dello Stato nel sottolineare come tale promozione nel periodo natalizio sia andata a ruba limitatamente al numero giornaliero di posti a disposizione a prezzo fisso pari a soli 49 euro sulla tratta Milano-Roma. E se la promo dei “prezzi mini” è terminata, Trenitalia ricorda comunque come sulle Frecce sia possibile salire acquistando il titolo di viaggio con la formula del “prezzo base“, oppure con quella “flessibile”; in questo caso i biglietti si sono acquistare anche all’ultimo momento a fronte di ampia libertà nel poter anche cambiare il treno scelto.

Per quel che riguarda i canali ufficiali di vendita, oltre al sito online delle FS, ed alle biglietterie di stazione, ci sono anche le agenzie di viaggio e le macchinette self-service. Sui treni Frecciarossa ricordiamo inoltre che il servizio Wi-Fi continua ad essere gratuito grazie ad una partnership tra Telecom Italia e Trenitalia.

Al servizio, chiamato “WiFi Frecciarossa“, è possibile collegarsi fornendo il proprio numero di cellulare in modo da acquisire le credenziali di accesso; oppure, per chi non ha un cellulare con un numero non italiano, le credenziali si possono ottenere con carta di credito a fronte dell’applicazione di un costo simbolico pari ad un centesimo di euro.

Per saperne di più da qualche tempo, sul sito Internet delle FS, Trenitalia ha predisposto online il portale dedicato ai treni “Freccia“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here