U-Tub: il nuovo modo di mangiare la pizza

In un mondo sempre più frenetico, come quello dei nostri tempi, non sempre è possibile sedersi a tavola per un pasto completo, o al ristorante per mangiare con piatti e posate. Chi di voi inoltre non ha mai quel languorino durante il giorno o semplicemente voglia di qualcosa di sfizioso ma si trova a correre per strada districandosi tra mille impegni?

Pensando a queste necessità sono nati il cibo di strada e il fast-food ma ancora un problema rimaneva da risolvere: come non imbrattarsi con un trancio di pizza mentre si cammina per strada? Da questo quesito nasce la fantastica idea di “U-Tub”, la pizza a passeggio.

Un’azienda italiana ha trovato un’idea geniale, realizzando una base per pizza di soli 18 centimetri e 90 grammi, la si può arrotolare e servire in un apposito contenitore anti sgocciolo. La forma della pizza a questo punto assomiglierà ad un tubo e, viste le provenienze pugliesi dell’ideatore, si è deciso di battezzare il prodotto in dialetto pugliese ovvero “U-Tub” – il tubo.

Questa straordinaria idea risulta essere comoda e pratica in diversi contesti: per uno spuntino veloce mentre passeggiamo, a casa per cucinare qualcosa di veloce ma sfizioso, al bar come aperitivo tagliata a rondelle oppure ancora come abbinamento ideale alla birra nei pub.

U-Tub” verrà presto commercializzato negli appositi punti allestiti. Gli esercenti potranno chiedere l’installazione dei corner direttamente alla ditta che li fornirà in affitto o in vendita a seconda delle richieste del locale. La pizza si rivela ancora una volta la soluzione più comoda e pratica: sicuramente quest’idea riscuoterà un grande successo e prenderà presto piede nel nostro bel Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *