Nintendo non aggiusterà il glitch di Mario Kart 7

Dopo il bug di Zelda (l’ultimo titolo, Skyward Sword), un altro errore ha colpito uno dei titoli top di Nintendo, Mario Kart 7, l’ultimo titolo di corse dell’omonima serie uscito lo scorso 2 Dicembre per 3DS e subito arrivato nelle posizioni più alte delle classifiche videoludiche.

L’errore riscontrato all’interno del gioco è un glitch che permette al giocatore di saltare gran parte di un tracciato. La pista in questione è quella di Maka Wuhu dove, dopo il primo burrone basterà lanciarsi nel vuoto contro il muro per essere teletrasportati e continuare la gara direttamente dopo la grotta, in cima al monte: un taglio di circa un terzo del percorso totale!

Che cosa ha intenzione di fare a riguardo Nintendo? Aggiustarlo con una patch come ha promesso per The Legend of Zelda? Assolutamente no! Un portavoce dell’azienda, dopo aver confermato la presenza del glitch e della consapevolezza che gran parte del tracciato può essere bypassato facilmente ha riportato che “Non ci sono piani per rimuovere questo glitch in quanto, così facendo, daremmo un vantaggio ingiusto agli utenti che usando la versione originale del gioco hanno ottenuto record già registrati”.

Quindi, l’azienda di Kyoto non vuole aggiustare il tutto per non rovinare i record online: così facendo, però, si rischia che le partite in multiplayer online vengano compromesse arrivando proprio a rovinare tutti i record ottenuti senza alcun trucco.

Vi lascio con il video dimostrativo del gameplay e di come si mette in atto il glitch: molto più semplice da vedere piuttosto che descrivere tutti i passaggi, nel caso non aveste ancora messo in pratica il trucchetto/bug!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=kyTB1JF9TPY[/youtube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *