Appuntamento a Firenze: il tè in Giappone tra ritualità e poesia

Il giorno 2 febbraio 2012, alle ore 16,30, presso la libreria Brac di Firenze si terrà il noto appuntamento di AciliaIl tè in Giappone tra ritualità e poesia“.

La libreria Brac è un luogo molto particolare: la musica esce dal giradischi, le biciclette sono appese alle pareti, i fiori si mangiano. Un posto speciale per un appuntamento speciale.

Acilia intraprenderà, in compagnia di chi vorrà accompagnarla, un viaggio nella cultura giapponese del tè partendo dalle origini, attraversando le varie tipologie, i modi di coltivazione e lavorazione, gli accessori della cerimonia del tè fino a raggiungere i luoghi e le consuetudini che accompagnano questo meraviglioso Paese. Leggerà, inoltre, diversi haiku, brevi poesie nipponiche ricche di significato, sulla scia della musica di Ikuko Kawai.

I tè in degustazione saranno:
Bancha
Sencha
Shincha Gyokuro Wakana Bio
Houjicha Kaori Fumi
Genmaicha Hanafubuki

A questi ultimi due, saranno accompagnati delle specialità finger food di Brac.
Durante la serata, inoltre, saranno offerti dei confetti giapponesi artigianali al matcha, caramelle giapponesi al Gyokuro e si potrà annotare qualunque cosa passi alla mente, grazie a un taccuino che Acilia regalerà a ciascun ospite.

Da Brac è possibile già bere del tè in foglia. Nel menù si trovano tè naturali e profumati, magari accompagnati da raffinatezze come i tortini di riso, il tutto adagiato su tovagliette create da artisti emergenti che sarà possibile acquistare.

La partecipazione all’evento è gratuita. I posti disponibili sono 25 per cui affrettatevi a prenotare.
Per informazioni e prenotazioni, scrivete una mail ad Acilia oppure telefonate a Brac.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here