La metà degli iPhone usati vengono venduti o regalati

Quando decidete di mandare in pensione il vostro vecchio iPhone, per prendere il modello successivo, che fine fanno i vostri iPhone usati? Che gli iPhone non siano un semplice un prodotto di elettronica di consumo, ma qualcosa di più, è risaputo da tutti i possessori di un melafonino. Dopo le ore trascorse con questo gioiellino, che ci accompagna nell’arco di tutta la giornata, dalla sveglia al mattino, ai social network e le notizie il giorno, ai giochi della sera, non si può semplicemente buttarlo nel cestino!

Proprio per questo una recente statistica svolta dal CIRP acronimo per Consumer Intelligence Research Partners, ha dato una risposta a qual è la fine dei nostri gioiellini, in relazione anche a due dei sistemi operativi rivali più importanti: Android e RIM. 

Osservando il risultato della statistica, si nota come il 31% degli iPhone venga regalato, e il 18%, invece, venga venduto, quindi il 49% degli iDevice non viene “sprecato”, gettandolo nella spazzatura, o chiuso in un cassetto. Per quanto riguarda, invece, gli smartphone con Android, viene regalato a parenti e amici solo il 9% dei dispositivi, e venduto solo il 6%. Ben l’ 85%, quindi, finisce buttato o inutilizzato.

Un po’ meglio le statistiche per quanto riguarda i Blackberry, anche se non raggiungono la Apple. Il 15% di questi terminali, infatti, viene regalato, mentre il 7% viene venduto. In questo caso, quindi, il 22% dei dispositivi non rimane inutilizzato.

Questo fenomeno potrebbe essere spiegato con il costo maggiore dei prodotti della Apple, rispetto ai Blackberry e agli Android. Buttare un prodotto pagato circa 650€, d’altronde, è una cosa che non fa piacere a nessuno, mentre quando passiamo a un modello diverso, se il precedente non l’abbiamo pagato molto, è più facile da “gettare” semplicemente via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *