Demi Moore è stata ricoverata per un crollo psico-fisico

Si è appreso oggi, che la bellissima attrice americana Demi Moore, è stata ricovera in seguito ad una forte crisi psichico fisica che l’ha debilitata nel fisico e nella salute mentale. Un forte stress iniziato in seguito al divorzio dal suo ex marito molto più giovane di lei, Ashotn  Kutcher, avvenuto qualche mese fa. La splendida Demi Moore ha collezionato numerosi successi cinematografici non solo grazie alla sua bellezza ma anche alla sua grande capacità artistica. Il suo nome è sicuramente legato al famoso film “Ghost” interpretato con lo scomparso Patrick Swayze.

Adesso la sua bella figura statuaria sembra essersi trasformata, chi l’ha vista parlano di una donna smagrita e priva della sua solita luce. Vediamo di capire che cosa è successo a Demi Moore e che cosa le è potuto succedere.

Il suo stesso agente ha comunicato il suo stato fisico e mentale, asserendo che la stessa attrice ha deciso di sua spontanea volontà di farsi aiutare e di ricorrere all’aiuto di medici e dei farmaci per cercare di uscire da questa situazione. Probabilmente ciò che è stato trascurato è sicuramente l’effetto che la separazione ha potuto avere su di lei. Si parla di “sindrome del cuore spezzato” che spesso si tende ad ignorare e sottovalutare, che porta generalmente le donne a vivere uno stato di forte difficoltà psichica in cui non si riesce a superare l’atto dell’allontanamento dalla persona amata.

Demi Moore ha scelto una clinica di Los Angeles per cercare di vincere questo brutto esaurimento che rischia di devastare la sua vita. Il suo agente ha voluto lasciare lui stesso una dichiarazione per smentire le voci malevoli, che asserivano all’attrice l’abuso di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *