Google+ consente di utilizzare i nickname

Novità importanti sono arrivate nel corso di queste ore su Google+: è ora possibile utilizzare i nickname, gli pseudonimi, i soprannomi o come preferite chiamarli. Della mancanza di questa funzione si è iniziato a discutere esattamente il giorno stesso dell’apertura di questo servizio (il 30 giugno 2011) ma la politica di Google+ è stata molto chiusa in questo senso.

Invece, ora è possibile utilizzare i nickname direttamente sul vostro profilo. Vediamo come fare: innanzitutto dovete aprire il vostro profilo di Google+ e recarvi nello spazio “presentazione”. A questo punto cliccate su modifica profilo e successivamente cliccate sul vostro nome.

A questo punto vi verrà fuori una schermata con nome, cognome e un box in cui troverete scritto “+altre opzioni”. A questo punto cliccateci sopra e vi apparirà un box in cui potrete inserire il vostro nickname e successivamente potete scegliere come visualizzare il vostro nome sul profilo.

Fate attenzione al nickname che sceglierete perché una volta effettuata la modifica non vi sarà più possibile cambiarlo di nuovo prima di tre mesi.

Comunque non tutti i nickname possono essere utilizzati in quanto ci sono severe regole da seguire:

1) Usa il tuo nome e cognome comuni. Non sono accettati riferimenti a cariche professionali, accademiche, sociali o religiose, ad esempio “Dott.”, “Prof.” “Ing.” ecc.

2) Evita di utilizzare caratteri insoliti o superflui nel tuo nome. Ad esempio, non sono supportati i numeri, i simboli e i segni di punteggiatura poco comuni.

3)Il nome e il profilo devono rappresentare te come individuo. Il tuo nome non può rappresentare una famiglia, un’attività, un avatar, l’handle di un videogioco o un altro gruppo di persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *