Angry Birds sta per arrivare su Facebook

I pennuti arrabbiati stanno per raggiungere anche Facebook: dopo aver spopolato nei più vari dispositivi, da smartphone a console, arrivando a superare il 600mila download, è finalmente arrivata la notizia che Angry Birds a breve sarà giocabile anche sul social network creato da Mark Zuckerberg.

La data fissata è per il prossimo 14 Febbraio e proprio sulla fanpage di Facebook del titolo possiamo leggere l’avviso del team di Rovio, oltre a vedere un link a un breve filmato di presentazione del titolo (allegato in fondo al post) in cui si mostrano le dinamiche di un gioco oramai popolarissimo, destinato a raggiungere anche chi non ne aveva mai sentito parlare proprio grazie alla popolarità del network. Sebbene, infatti, che il gioco sia già presente e giocabile gratuitamente sia su Google+ sia su Chrome, è indubbia la maggiore popolarità, rispetto a questi, di Facebook.

Ma perché il gioco arriva così tardi sul social network più utilizzato al mondo? Le prime voci dell’arrivo anche su Facebook di Angry Birds erano arrivate la scorsa primavera quando Rovio aveva annunciato l’arrivo del titolo su una nuova piattaforma: si trattava, però, della versione per Chrome. A Giugno il Telegraph riportava un’affermazione di Vesterbacka per cui il titolo sarebbe sbarcato sul social network entro tre mesi, ma da allora non se ne seppe più nulla, sino a poche ore fa con l’annuncio dell’arrivo del gioco, in contemporanea in tutto il mondo, il prossimo 14 Febbraio.

Rimaniamo in attesa di un romantico San Valentino in compagnia degli uccellini arrabbiati e dei maialini verdi per capire che cosa, la versione di Facebook ci riserva: per ogni piattaforma, infatti, Rovio aggiunge solitamente qualche livello specifico e dedicato alla nuova versione.

L’Angry Birds dipendenza è pronta a espandersi ancora di più?

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=qS0NQ3CtKhg&feature=channel_video_title[/youtube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *