Carta TuttoTreno 2012 confermata in Umbria

E’ stata confermata anche per il 2012, nella Regione Umbria e per il quarto anno consecutivo, la carta TuttoTreno con le condizioni e le tariffe invariate. A darne notizia in data odierna è stato il Gruppo Ferrovie dello Stato nell’aggiungere che, relativamente alla carta TuttoTreno Umbria 2011, il 29 febbraio del 2012 è la data ultima per richiederne il rimborso parziale. Acquistabile presso le principali biglietterie di stazione della Regione, la Carta TuttoTreno 2012 è frutto di un accordo tra il Gruppo FS Italiane, ed in particolare Trenitalia, e la Regione Umbria che in merito ne sostiene il costo.

Acquistando la carta Carta TuttoTreno 2012 Umbria, a patto di essere residenti sul territorio regionale, i passeggeri pendolari possono fruire di un’integrazione dell’abbonamento regionale che permette sulla stessa tratta di poter salire per il viaggio anche sui treni Intercity e su quelli Eurostar.

Gli abbonamenti validi per integrarli con la Carta TuttoTreno 2012 sono quelli regionali o sovraregionali con durata mensile o annuale, siano essi di prima classe oppure per i viaggi in seconda classe. In accordo con una nota di Trenitalia, TuttoTreno 2012 Umbria è una carta nominativa che costa, per la durata di sei mesi, 105 euro per i viaggi fino a 100 chilometri, e 210 euro per quelli con chilometraggio più lungo. La Carta TuttoTreno 2012 di durata annuale costa invece, rispettivamente, 200 euro fino a 100 chilometri e 400 euro per le tratte oltre i 100 chilometri. Riguardo alla Carta TuttoTreno 2011 Umbria la possibilità di poter ottenere il rimborso parziale, a valere sul periodo non utilizzato, è possibile per effetto delle modifiche che, dall’11 dicembre del 2011, sono state introdotte con l’entrata in vigore del nuovo orario invernale di Trenitalia.