Esodo Sampdoria, già via quattro giocatori ed è solo l’inizio

Si chiedeva una rivoluzione e la rivoluzione è in atto in casa Sampdoria. La stagione finora è stata assai deludente e appare quasi compromessa sebbene sia ancora possibile raggiungere la zona play off. Per questo motivo la dirigenza blucerchiata è all’opera per mettere in atto quelle operazioni che possano dare una svolta alla situazione.

Il primo passo doveva essere quello di sfoltire una rosa composta da ben 32 elementi, decisamente troppi da gestire per Mister Iachini. Lo sfoltimento è cominciato cedendo a vario modo ben quattro giocatori che non sono riusciti ad integrarsi nel progetto doriano.

Simone Bentivoglio ha concluso il suo prestito dal Chievo ed è stato girato, sempre con la medesima formula, al Padova.

Il secondo giocatore a lasciare la Samp è Big Mac Maccarone, che ha vissuto senz’altro un’esperienza negativa sotto la lanterna e che proverà a riprendersi nella “sua” Empoli, anche per lui si tratta di cessione in prestito.

Ancora non ufficiale ma prossimo a definirsi è poi il passaggio del trequartista magiaro Koman, in scadenza di contratto, al Monaco 1860 in seconda divisione tedesca.

Manca poco all’ufficializzazione del passaggio di Pietro Accardi a Brescia. Per lui, in scadenza a Giugno, dovrebbe trattarsi di prestito secco o nel caso di cessione ci sarà un costo molto basso.

Questi sono solo i primi quattro calciatori ad aver lasciato Genova, ma il Ds Sensibile vuole continuare quest’opera di ristrutturazione e il prossimo a poter cambiare aria sembra essere la punta Piovaccari, mai ambientatosi in terra ligure. Su di lui diverse squadre sia di A che di B.

Intanto si lavora anche in entrata dove si seguono il centrocampista della Fiorentina Munari, che dovrebbe costare 1 milione di euro, ed il centrocampista brasiliano Renan Fernandes Garcia, attualmente in Romania al Cluj.

In attacco, infine, dovesse partire Piovaccari, si sta trattando per portare alla Samp dal Parma il giocatore Pellè.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here