Sanremo: il no dei Soliti Idioti e le continue polemiche

Un Sanremo che ricorderemo per le molte polemiche, i vari cambi di scena e le tante discussioni è quello del 2012, che inizierà “solo” il prossimo 14 Febbraio. Ma vediamo cos’è successo nelle ultime ore.

I Soliti Idioti non parteciperanno al programma: decisione presa dal duo non per vari problemi dovuti a compensi, tempistiche o vari capricci dell’ultima ora, ma perché proprio nei giorni del festival inizieranno le riprese del loro nuovo film (dopo il sucesso ai botteghini de I Soliti Idioti) e partecipare a un evento come quello che ha luogo all’Ariston non si può preparare in velocità ma va ben studiato. Ecco, dunque, che l’annuncio dato come ufficiale per qualche ora va a sfumarsi: ma Mazza e Morandi non sapevano degli impegni di Mandelli e Biggio?

Altra bagarre è quella di Beppe Grillo: nel Secolo XIX di oggi, infatti, è stato riportato che il comico era stato contattato dallo stesso Celentano per partecipare insieme a lui a una delle famose serate milionarie. Niente di più sbagliato e falso: la presenza di Grillo è stata smentita dallo stesso molleggiato, per la felicità di tutta la Rai. Il comico genovese è da tempo lontano dalle telecamere di mamma rai, ma non dal mondo mediatico e  avrebbe potuto creare non poche polemiche, come se quelle su Celentano non bastassero.

Infatti la decisione di devolvere tutto il suo contestato cachet in beneficenza non ha placato le critiche che, invece, si sono propagate ancora più forte, non solo da privati cittadini che contestano il fatto che il suo compenso deriva da fondi dati dai contribuenti attraverso l’obbligatorio canone Rai, ma sopratutto da partiti politici come Lega Nord che stanno pensando ad alcune manifestazioni.

Insomma, intorno a questo Sanremo si avrà ancora molto da discutere, ancora prima del suo inizio: e non sarà la musica la protagonista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *