Incidente allo zoo: muore il leopardo sopravvissuto alla strage di animali in Ohio

Era uno dei sei animali sopravvissuti alla strage avvenuta in Ohio circa quattro mesi fa. Era stato catturato insieme ad altri cinque animali dopo essere scappato dalla Muskingum County Animal Farm di proprietà di Terry Thompson. Dopo la cattura era stato portato in uno zoo, in cui viveva fino a qualche giorno fa.

L’incidente è avvenuto Domenica mattina alle ore 11 circa. Durante uno spostamento dell’animale da una parte all’altra del suo recinto, l’inserviente ha assistito ad una tragica fatalità. Mentre si recava nell’altra area del recinto, il bellissimo esemplare maschio di leopardo si è girato per tornare indietro, proprio mentre il cancello di sicurezza si stava chiudendo. Secondo la ricostruzione fatta dal personale dello zoo, l’animale sarebbe rimasto incastrato con il suo collo sotto il cancello automatico.

L’intervento del personale veterinario è stato tempestivo. Il leopardo era in arresto cardiaco e il veterinario ha tentato di rianimarlo. Le ferite riportate dall’animale alla schiena erano molto gravi e non gli permettevano di respirare in maniera autonoma. A complicare ulteriormente la situazione già compromessa ci sarebbero state delle malformazioni congenite ad una vertebra del collo già diagnosticate allo sfortunato animale. L’incidente quindi avrebbe peggiorato una situazione già piuttosto compromessa. Inoltre l’animale riportava già piccole fratture alla schiena e alla coda che non erano mai riuscite a guarire definitivamente.

Conoscendo la storia clinica dell’animale e dopo aver avuto la prima diagnosi, il personale veterinario ha ritenuto opportuno praticare l’eutanasia sull’animale. Il giovane esemplare di leopardo di tre anni è stato in questo modo addormentato per sempre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here