Premier League: si ferma l’Arsenal, che esordio per Cissè!

Si è completato nella serata di ieri il ventitreesimo turno della Premier League, che ha visto l’Arsenal stopparsi sul campo del non irresistibile Bolton, con il Newcastle che ne approfitta per sferrare il sorpasso.

La squadra di Wenger si blocca e paga la sua dipendenza da Van Persie: non è un caso se dei 39 gol realizzati dai londinesi ben 19 portino la firma del capitano. Ebbene stavolta l’olandese ci prova ed ispira ma senza troppa fortuna.

Nel primo tempo il suo colpo di testa trova il salvataggio sulla linea da parte della difesa avversaria, poi prova a travestirsi da assist-man mail giovane Oxlade-Chamberlain spreca tutto con un piattone sbilenco davanti alla porta spalancata. Le occasioni più nette gli capitano però nella ripresa, quando prima colpisce il palo sul cross di Sagna ed infine sfodera il pallonetto magico che beffa il portiere Bogdan ma si schianta sulla traversa.
Finisce 0-0 e, come detto, ad approfittarne è il Newcastle. Ad aprire la strada alla squadra di Pardew sul campo del Blackburn è l’autogol di Dann, che devia maldestramente un tiro di Ryan Taylor, beffando il proprio portiere. In realtà i padroni di casa sprecano tantissime occasioni per arrivare al pari (compreso un rigore di Dunn parato da Krul), ma vengono nuovamente colpiti nel finale dal contropiede finalizzato da Obertan. I Magpies salgono così al quinto posto, appena tre punti dietro al Chelsea.
Debutto fortunato per gli ex “italiani” Cissè e Taiwo tra le file del Queens Park Rangers: i londinesi pareggiano 2-2 sul campo dell’Aston Villa, ma i due nuovi acquisti risultano subito decisivi. L’attaccante ex Lazio colpisce dopo soli 12′ con un bel destro in diagonale che trova l’angolino, mentre il terzino sinistro arrivato dal Milan provoca il comico autogol di Warnock con un cross dalla fascia. Non basta al QPR, che viene raggiunto sul pari dai gol di Bent e N’Zogbia.

Continua anche l’ottimo momento del Sunderland, che si porta all’ottavo posto dopo il 3-0 rifilato al Norwich (da segnalare la splendida rete al volo di Fraizer Campbell), mentre Fulham e West Bromwich non vanno oltre l’1-1 che porta i sigilli di Dempsey e Tchoyi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *