Sampdoria, senza Palombo, Iachini si affida a Munari

Dopo il rinvio della partita contro l’Empoli a causa del maltempo, la Sampdoria si sta preparando ad affrontare la difficile trasferta di Grosseto dove troverà una squadra in un buon periodo di forma e che ha sorpassato proprio i blucerchiati nella classifica di serie B.

Si tratta quindi di uno scontro diretto per riagganciarsi al trenino per i playoff che sta per distanziarsi definitivamente dalla Samp.

Per l’occasione mister Iachini sta studiando come posizionare in campo i nuovi arrivati e amalgamarli al resto del gruppo. Si è infatti da poco concluso il mercato invernale e c’è stata una rivoluzione in Liguria, per entrambe le squadre di Genova.

Per la Samp sono partiti Dessena (Cagliari), Signori (Modena), Foti (Brescia), Maccarone (Empoli), Bentivoglio (Padova), Accardi (Brescia), Piovaccari (Brescia), Koman (Monaco) e, soprattutto, la bandiera e capitano Angelo Palombo (Inter).

Per contro, sono arrivati Berardi (Brescia), Juan Antonio (Brescia), Mustafi (Everton), Gentsoglou (AEK Atene), Eder (Cesena), Renan Garcia (Cluj), Munari (Fiorentina), Pellè (Parma).

Tanti volti nuovi per una Samp rinnovata nella rosa e si spera anche nello spirito, perchè più che un problema di uomini sembra esserci un problema di testa che il tecnico doriano dovrà affrontare e risolvere.

L’unica cosa certa è che non si possono più commettere passi falsi, Iachini lo sa e sta studiando le contromosse per Grosseto.

Questo l’elenco completo dei convocati:

PORTIERI: 1 Da Costa, 44 Fiorillo, 20 Romero.

DIFENSORI: 3 Costa, 28 Gastaldello, 18 Laczkó, 8 Mustafi, 33 Rispoli, 35 Rossini.

CENTROCAMPISTI: 10 Foggia, 16 Gentsoglou, 25 Krsticic, 11 Munari, 14 Obiang, 5 Renan, 21 Soriano.

ATTACCANTI: 29 Juan Antonio, 22 Bertani, 23 Eder, 9 Pozzi.

Sono rimasti a casa lo squalificato Volta e gli indisponibili Berardi, Padalino, Semioli, Fornaroli e Pellè, quest’ultimo alle prese con un problema muscolare.

Probabile dunque che in attacco siano confermati Pozzi ed Eder, con uno tra Juan Antonio o Foggia a fare da trequartista. A centrocampo esordio per Munari che rileverà Palombo e affiancherà Obiang e Kristicic, con Renan Garcia che presumibilmente partirà dalla panchina. In difesa confermati Rispoli come terzino destro, Costa sulla fascia sinistra e Gastaldello e Rossini come coppia di centrali. Scalpita Lazcko per prendere il posto di Costa sulla sinistra.

Ma è certamente Munari il perno su cui Iachini fa affidamento per la manovra blucerchiata e che dovrà fare del suo meglio per non far rimpiangere la perdita di Palombo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here