Evan Rachel Wood protagonista del sexy thriller di Catherine Hardwicke intitolato “Plush”

Per la regista Catherine Hardwicke il futuro è incerto. Non in quanto sicurezza di lavoro, visto che comunque rimane una delle registe più apprezzate del panorama americano, ma piuttosto ci riferiamo al prossimo progetto da lei firmato che arriverà nelle sale.

Attualmente il suo lavoro si sarebbe dovuto incentrare su “Knockout“, il biopic girato fra la Svezia e la Germania che racconta le vicende del pugile scandivano Bo Hogberg e del suo rapporto amoroso con la cantante Anita Lindblom, e che vedrà protagonisti gli attori svedesi Ola Rapace e Noomi Rapace.

Prossimamente invece la Hardwicke si sarebbe dovuto dedicare all’adattamento del romanzo di Martha O’ Connor intitolato “The Bitch Posse“, pellicola che l’avrebbe riportata a trattare i temi dell’adolescenza come già fatto in “Lords Of Dogtown” e “Thirteen – 13 Anni“.

Da quest’ ultimo film la regista ha recuperato l’attrice protagonista di quello che sembra essere il suo attuale impegno, un thriller erotico intitolato “Plush” di cui nessuno, fino ad oggi, era a conoscenza. Evan Rachel Wood infatti, che a diciassette anni partecipò al debutto alla regia della Hardwicke interpretando quel dramma al fianco di Holly Hunter e Nikki Reed, sarà la protagonista di questo nuovo film ambientato nell’industria musicale di Los Angeles e che, a detta della stessa Hardwicke avrà delle tinte molto forti e sexy, in quello che si potrebbe definire lo “stile Basic Instinct”.

La Wood, che in questi anni ha dimostrato una grande professionalità interpretando svariati personaggi dalle caratteristiche diverse, tornerà così ad interpretare un ruolo sexy, scomodo disinibito come quello già visto nel serial televisivo “True Blood“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *