Milan, per la prossima stagione si prepara una rivoluzione

Mentre si prepara la delicata e fondamentale trasferta di Udine dove occorrerà vincere per non perdere ulteriore terreno nei confronti della rivale Juventus, in casa Milan ci si prepara ad una rivoluzione che potrebbe stravolgere la rosa che affronterà la prossima stagione 2012/2013.

Sono molti, infatti, i giocatori che vanno in scadenza e non tutti sono certi di rinnovare con la squadra rossonera. Parliamo ad esempio del portiere Roma, dei difensori Nesta, Yepes e Zambrotta, dei centrocampisti Ambrosini, Flamini, Gattuso, Seedorf, Aquilani, Van Bommel e infine dell’attaccante Inzaghi.

Di tutti questi, è probabile che rinnoveranno Nesta, il quale ha dichiarato di voler concludere la propria carriera al Milan, e Gennaro Gattuso.

Per il resto regna molta incertezza e soprattutto alcuni giocatori potrebbero non rientrare nei piani della società per gli anni futuri. Uno di questi potrebbe essere il francese Flamini, per il quale andrà valutata la condizione fisica dopo l’infortunio al ginocchio e con il quale bisognerà trattare un abbassamento dell’ingaggio, attualmente troppo alto.

Altri giocatori a rischio sono Zambrotta, che non trova più spazio tra  i titolari, e Massimo Ambrosini. Van Bommel a fine stagione dovrebbe tornare in Olanda, su di lui l’interesse del Psv Eindhoven, ed anche Clarence Seedorf rischia di fare le valigie. Lasceranno Milano con molta probabilità anche Superpippo Inzaghi e Yepes, magari per cercare di giocare di più in altre squadre.

Ma non ci saranno solo partenze, ovviamente, infatti si lavorerà molto anche in entrata dove è già certo l’arrivo di Montolivo dalla Fiorentina, primo nome nuovo per un Milan in gran parte da ricostruire e ringiovanire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here