Calciomercato Inter: Sneijder al Anzhi non è fantamercato

L’Inter si prepara alla rivoluzione: i dirigenti nerazzurri sono sempre più intenti a svecchiare la rosa e fare spazio per far arrivare giocatori più giovani e con maggiori potenzialità tecniche.

A Giugno potrebbe arrivare la mezzala dell’Udinese, Mauricio Isla, talentuoso giocatore di origini cilene: il costo del cartellino è piuttosto alto (15 milioni di euro, ndr.), ma pare che l’Inter dovrà aver un buon capitale per investire su diversi giocatori giovani.

Dopo Guarin, il difensore brasiliano Juan Jesus e forse Isla, un altro obiettivo su cui puntare è il tanto desiderato trequartista del San Paolo Lucas: classe 92′, Lucas è una delle maggiori promesse a livello mondiale. Costa tanto: 25-30 milioni di euro il costo del suo cartellino.

Se Lucas arrivasse allora un giocatore di grande spessore dovrebbe lasciare Milano: il primo indiziato è il fantasista olandese Wes Sneijder. L’ipotesi è molto concreta, anche e soprattutto a causa del forte interessamento del club russo Anzhi per il trequartista ex-Real Madrid; Sneijder ha confermato la sua voglia di restare all’Inter, ma non esclude eventuali trasferimenti nella prossima sessione di mercato.

Ecco cos’ha detto a proposito Wes Sneijder:  “Guardo sempre a ciò che può accadere, non chiudo  le porte a nessuno. Sto bene all’Inter ma staremo a vedere. Attualmente non ho contatti con altri club, e vivo alla giornata. Se l’ultimo giorno di mercato si fosse presentato un club con un’offerta, forse sarei potuto andare via. La verità è che mi trovo a mio agio all’Inter, ma non posso ancora sapere dove giocherò l’anno prossimo“. L’Anzhi resta in attesa, staremo a vedere…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *