Google Instant sarà disabilitato sui computer più “vecchi”

Google Instant è sicuramente una delle più innovative tecnologie adottate da Big negli scorsi mesi: questa comoda funzionalità permette di velocizzare in maniera incredibile la navigazione dato che è in grado praticamente di renderci disponibile un sito ancora prima di aver finito di digitare l’indirizzo web.

Si tratta di una funzione molto utile anche per quanto riguarda la ricerca visto che unito a Google Search permette di velocizzare il caricamento dei risultati. Sembra quindi che si tratti di una funzione che porta solo pregi, non è vero? Purtroppo la situazione è ben diversa da quello che sembra: Google Instant è molto “pesante” e necessita di alcune condizioni importanti come ad esempio una connessione stabile e veloce ma occorre essere dotati anche di un browser recente. Ma da oggi sarà necessario anche avere un computer veloce.

Infatti, Google ha dichiarato: “If Instant gets automatically disabled, we continue to check your computer speed and will re-enable Instant if your performance improves”. In pratica, è necessario avere un computer veloce per poter usare questa funzionalità, altrimenti sarà direttamente Google a disabilitare la funzione. Tuttavia se le prestazioni del vostro personal computer dovessero migliorare, la funzionalità sarà immediatamente ripristinata.

Se avete dubbi sul funzionamento di Google Instant potete semplicemente recarvi nella pagina delle impostazioni delle preferenze e scegliere l’opzione che preferite.

Potete impostare Google Instant per funzionare “solo quando il vostro PC è abbastanza veloce”. Oppure potete scegliere “Mostra sempre i risultati di Instant” o infine l’ ultima possibilità è: “Non mostrare mai i risultati di Instant”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *