Mondonico fa un altro miracolo: Inter-Novara 0-1

Emiliano Mondonico dopo aver sconfitto il tumore, vuole essere l’artefice di un altro miracolo, stavolta sportivo. Il Novara resta in una posizione di classifica disperata, ma questo pomeriggio ha avuto la forza di espugnare lo stadio San Siro di Milano, con il metodo di gioco più antico del Mondo: catenaccio e contropiede.

Il goal partita è arrivato all’undicesimo della ripresa, grazie ad una grande conclusione dell’Airone Caracciolo. Gli assalti dell’Inter fino al termine della gara non hanno portato ai risultati sperati, per le prodezze del portiere Ujkani e la sfortuna, travestita da traversa, su una conclusione di Sneijder.

Espulso all’80’ Radovanovic per doppia ammonizione, mentre nel primo tempo Poli aveva reclamato un calcio di rigore.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here