Sparatoria a Torino: quattro feriti, uno è grave

Sparatoria nella notte a Torino, fuori da un club privato: sono quattro i feriti, di cui uno riversa in condizioni gravissime. Il nome del locale è “Club 66”, un club privato, situato in corso Svizzera.

Dalle prime ricostruzioni della polizia, che è intervenuta sul luogo del crimine insieme alla sezione Omicidi della squadra mobile, la sparatoria è scoppiata dopo una lite fra un gruppo di albanesi e un gruppo di romeni, che si trovavano all’interno del locale. Dopo che i due gruppi avevano iniziato a litigare animatamente, il gestore del locale li aveva fatti allontanare. Ma due di loro sono ritornati poco dopo, armati di pistola, e hanno fatto fuoco.

Dei rivali colpiti, il ferito più grave è un albanese, che è stato ricoverato d’urgenza al Maria Vittoria, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. La polizia è alla ricerca dei due colpevoli: al momento si ipotizza che lo scontro a fuoco sia un segnale di una guerra tra bande rivali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *