Glee ricorda Whitney Houston

Quella di San Valentino sarà una puntata speciale di Glee, non solo perchè si festeggerà l’amore (il titolo dell’episodio è, in tema, “Hearts”, cuori), ma sopratutto perché il telefilm di Ryan Murphy ricorderà la defunta Whitney Houston.

Un omaggio che arriva quando oramai la puntata era terminata e inviata per essere trasmessa, ma che è stata chiesta indietro per rimontare alcuni pezzi e rendere più attuali alcune battute. Sicuramente verrà inserita, all’inizio o alla fine dell’episodio, anche una schermata in cui si ricorda la grande cantante deceduta da poche ore.

E non mancherà anche una canzone della grande Whitney: “I Will Always Love You”, scritta nel 1973 da Dolly Parton e diventata una delle colonne sonore più famose di tutti i tempi grazie all’iterpretazione di The voice nel film The Bodyguard. Forse uno dei brani più conosciuti, che ebbe un successo senza pari: oltre a rimanere ben 14 settimane nella Billboard Hot 100 chart, valse alla donna ben due Grammy, uno per miglior disco dell’anno e il secondo come miglior performance femminile.

Ad interpretarla, nella serie, nientemeno che Amber Riley (Mercedes) che, proprio nell’episodio, dovrà scegliere se rimanere con Shane, il suo fidanzato, oppure tornare con il suo ex, Sam. Ma non saranno gli unici intrighi della puntata: finalmente, infatti, incontreremo i due papà gay di Rachel, Hiram e LeRoy Berry, rispettivamente interpretai da Jeff Goldblum e Brian Stokes Mitchell, che si presenteranno a Finn.

Sicuramente non mancheranno altri colpi di scena e storie d’amore, come quella tra Kurt e Blaine, ma nell’attesa godiamoci Mercedes in “I Will Always Love You”:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=U-Rhscx_Lbs&feature=youtu.be[/youtube]

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here