L'Isola degli "Abbandoni" e il Grande Fratello degli "Ex"

Si parla molto di ascolti troppo bassi, di linguaggio trash, di continui litigi ed esasperate polemiche a volta anche inutili però non si coglie un punto fondamentale, forse il più importante ed anche “inquietante” ovvero che quest’anno i primi a stancarsi dei reality show sono i concorrenti diretti, che per vari e svariati motivi, abbandonano volontariamente il gioco.

Obiettivamente mai come quest’anno ci sono stati cosi tanti abbandoni e in cosi breve tempo, sia al Grande Fratello che all‘Isola dei Famosi. Primo in ordine cronologico l’abbandono dal Grande Fratello di Mirko D’Arpa, il concorrente romano “innervosito” da una misteriosa lettera che non voleva leggere in diretta, finita la puntata fa la valigie e saluta tutti. Dopo 48 ore lo segue Danilo Novelli, che per motivi sentimentali, dichiara di voler abbandonare il gioco. Mistero su mistero perché Mirko anche se ha abbandonato il gioco, viene invitato in tutte le dirette del Grande Fratello( cosa non permessa agli altri che hanno abbandonato il reality) mentre Danilo da lì a poco avrebbe chiuso definitivamente con la sua ragazza. Ma sicuramente l’abbandono più eclatante è stato quello di Rudolf, che “incavolato” con gli autori del Grande Fratello fa le valigie  in diretta e sotto gli occhi di tutti abbandona la casa. L’Isola dei Famosi invece ha battuto qualsiasi record. Rossano Rubicondi dopo 7  giorni ha deciso di lasciare l’isola, seguito qualche giorno dopo da Flavia Vento, mangiata viva dalle mosquitoes, Eliana Cartella (ex del Trota) e infine Cristiano Malgioglio. 

Concorrenti che vanno, concorrenti che vengono. Quest’anno infatti per sopperire a lacune e riparare errori si fa ricorso al ritorno degli “ex” che forse convincono ma sottolineamo “forse” di più il pubblico, stanco dei reality. Al Grande Fratello infatti sono entrati ex gieffini di edizioni passate, Patrick, Cristina e Ferdinando e l’Isola dei Famosi che ha adottato questa nuova formula fin dall’inizio ha visto il rientro di Nina Moric.

E allora non è finita e forse non finirà mai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *