Il Milan adesso fa paura

Finalmente una squadra italiana fa la voce grossa in Europa. Dopo due stagioni dal trionfo dell’Inter di Josè Mourinho, un club italiano può ambire alla conquista della Champions League, Real Madrid e Barcellona permettendo.

Il Milan di ieri sera ha dimostrato personalità, cattiveria, voglia di vincere e tanto buon gioco. In molti hanno ammesso che quello ammirato con l’Arsenal sia stato il miglior Milan della gestione Allegri. Il tecnico aveva ragione quando ha dichiarato che la squadra rossonera avrebbe girato al massimo con il recupero di tutti i giocatori infortunati. Il ritorno di Boateng ha fatto fare un notevole salto di qualità al centrocampo, ora Allegri aspetta il miglior Pato per dare ancora più continuità al reparto avanzato.

Ci si aspettava una prova maiuscola da parte di Zlatan Ibrahimovic e così è stato. L’attaccante svedese ha fornito una prestazione super, condita da un gol e da due assist, dimostrando di poter essere un giocatore determinante anche in Europa. In generale tutta la squadra ha fatto davvero bene, esaltando il pubblico di S. Siro.

Al termine della gara grande e giustificata soddisfazione da parte del tecnico Massimiliano Allegri. L’allenatore ha risposto con il lavoro e con caparbietà alle tante critiche subite nelle ultime settimane. Allegri ha dato prova di meritare la panchina rossonera. Anche il presidente Silvio Berlusconi non poteva che essere compiaciuto dalla roboante vittoria dei suoi ragazzi. Il patron rossonero ha fatto un plauso al gol ed alla prestazione di Boateng, sottolineando come questo Milan possa arrivare fino in fondo e giocarsela con le big europee.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here