Tecnologia LTE: Vodafone sta sviluppando la rete ad Ivrea

L’utilizzo della connettività dati mobile è sempre maggiore. Tecnicamente con l’utilizzo di uno smartphone Android diventa quasi indispensabile disporre di una tariffa flat per poter utilizzare in totale tranquillità la connessioni dati 3G.

Ovviamente, in alcune zone d’Italia è possibile navigare a velocità adeguate, ma nella maggior parte dei piccoli paesi il più delle volte bisogna fare i conti con una linea dati lenta, al limite della decenza. Teniamo presente però che in America sono già presenti e ben sfruttate le reti Long Term Evolution in grado di dare una velocità sempre maggiore rispetto ai nostri standard.

Qual è la velocità massima che si potrà raggiungere con una connettività 4G LTE? Ebbene, sarà possibile navigare a velocità pari a circa 100 megabit al secondo. Nel nostro Paese è difficile capire quale sia l’effettiva portata di questa velocità ma tenete presente che si potrà scaricare file alla velocità di più di 10 MB al secondo.

Questo significa download di software e aggiornamenti in tempi rapidi. Ovviamente, il più delle volte che si scarica materiale non coperto da copyright ci si affida ai siti di file sharing che però limitano la velocità semplicemente in base al tipo di utente: free o premium.

In Italia, la rete 4G è in fase di sviluppo e pare che ad Ivrea (Piemonte) la compagnia telefonica Vodafone Italia starebbe sperimentando questa tecnologia grazie all’utilizzo delle frequenze a 1800 MHz. Secondo il quotidiano La Stampa, nello stadio di Torino dovrebbe essere possibile disporre di una linea in grado di garantire una velocità di 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here