Facebook: in arrivo account VIP verificati e pseudonimi

Facebook è un social network che ha sfondato in tutto il mondo, ma a distanza di diversi anni dal debutto di quel progetto che nasceva come uno strumento per la condivisione tra studenti, ancora oggi ci sono alcune funzioni che non sono disponibili: ad esempio, mancano gli account verificati.

Per intenderci l’account verificato non è qualcosa che è importante per noi comuni mortali ma di solito può fare la differenza se si è una celebrità importante e qualcuno tenta di fare il furbo creando un profilo falso. Con Twitter si può avere la conferma che un utente VIP lo sia effettivamente grazie ad un icona blu che spunta vicino al nome.

Pare che lo staff di Facebook si sia deciso ad applicare un controllo sugli account dei sedicenti vip per poter garantire agli utenti una certa sicurezza: in questo modo sarà impedito ai malintenzionati di aprire un account a nome di una celebrità per portare avanti delle attività di spam, o peggio ancora per truffare o adescare persone.

Inoltre, Mark Zuckerberg e soci devono fare i conti con gli pseudonimi perché ci sono alcuni vip che sono famosi solo con il nome d’arte. Un esempio? Qualcuno di voi conosce Stefani Germanotta? La maggior parte degli utenti probabilmente non sa che questo è il vero nome di Lady Gaga. O che dire di Emanuela Trane alias Dolcenera?

Ma questo è un aspetto che riguarda una lunga lista di celebrità che potranno avere un account utente con il proprio nome d’arte. A controllare gli account da certificare provvederà direttamente lo staff di Facebook. Resta da capire in che modo il social network avviserà gli utenti che si tratta di un account certificato o meno.