Inter – Bologna, le probabili formazioni

Stasera si giocano due anticipi validi per la ventiquattresima giornata di Serie A. Le due partite sono Inter – Bologna e Fiorentina – Napoli. I nerazzurri ospitano a San Siro il Bologna di Pioli con un solo risultato possibile, vincere.

Vincere per superare un periodo nero, vincere per approfittare del periodo non brillante di Udinese, degli alti e bassi della Roma e delle difficoltà che una Lazio priva di molti titolari troverà nella trasferta insidiosa di Palermo. Vincere per provare ad agguantare il terzo posto.Vincere per ritrovare fiducia e morale in vista del prossimo incontro di Champions contro il Marsiglia.

Sono tante le motivazioni interiste ma il Bologna non verrà a Milano a fare da sparring partner, perchè anche i felsinei hanno voglia di fare punti importanti per guadagnarsi il prima possibile la salvezza.

QUI INTER

Mister Ranieri trova un motivo per sorridere. ovvero il recupero in extremis di Julio Cesar che è tornato ad essere disponibile dopo aver sofferto per un problemino al gomito. Pertanto il portiere brasiliano sarà regolarmente tra i pali con Castellazzi che siederà in panchina. Si è allenato regolarmente anche Wesley Sneijder che dovrà trascinare la sua squadra con le sue giocate ed suoi assist. Chi invece non sarà del match è il principe Diego Milito, colpito qualche giorno fa da un attacco influenzale che non gli ha permesso di allenarsi. Fuori anche Dejan Stankovic acciaccato così come Samuel ed Alvarez che lamenta dolori al ginocchio. Ancora assente anche il neo acquisto Guarin

Il tecnico nerazzurro si affiderà al modulo 4-3-1-2 con Julio Cesar appunto fra i pali, Maicon e Chivu sulle corsie laterali rispettivamente destra e sinistra. I centrali di difesa saranno Ranocchia e Lucio. A centrocampo agiranno il capitano Javier Zanetti assieme a Esteban Cambiasso e ad uno tra Poli e Palombo, con il primo favorito. Trequartista sarà l’olandese Sneijder che supporterà le due punte che saranno uno scalpitante Diego Forlan ed un Giampaolo Pazzini in cerca di gol. In panchina pronti a subentrare ci saranno Castellazzi, Cordoba, Nagatomo, Obi, uno tra Palombo o Poli, Castaignos, Zarate.

QUI BOLOGNA

Mister Pioli potrà preparare al meglio la difficile trasferta di Milano potendo contare sull’organico al completo se si esclude il solo indisponibile Loria. Il modulo utilizzato sarà il solito 3-4-2-1 con Gillet in porta, la difesa titolare composta da Raggi, Portanova, Antonsson, il centrocampo con i difensori Garics e Morleo larghi a coprire le corsie esterne e la coppia Perez Mudingayi a fare da diga in mezzo al campo. Nel reparto offensivo sembra esserci una occasione dal primo minuto per il giovane talento Taider che affiancherà l’altro fenomeno Gaston Ramirez, entrambi agiranno a supporto dell’unica punta Marco Di Vaio.

In panchina siederanno Agliardi, Crespo, Cherubin, Rubin, Diamanti, Kone, Acquafresca.

Ecco le probabili formazioni:

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Ranocchia, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Poli; Sneijder; Forlan, Pazzini

A disp.: Castellazzi, Cordoba, Nagatomo, Obi, Palombo, Castaignos, Zarate. All.: Ranieri

Bologna (3-4-2-1): Gillet; Raggi, Portanova, Antonsson; Garics, Perez, Mudingayi, Morleo; Ramirez, Taider; Di Vaio

A disp.: Agliardi, Crespo, Cherubin, Rubin, Diamanti, Kone, Acquafresca. All.: Pioli

Calcio di inizio fissato per le 20:45.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here