Liga: Messi si fa in 4 e distrugge il Valencia

Dopo la scoppola rimediata in casa dell’Osasuna la scorsa settimana, il Barcellona torna a vincere in campionato. E lo fa sonoramente contro il Valencia terzo in classifica, ma soprattutto con Leo Messi protagonista.

L’argentino firma infatti quattro delle cinque reti dei catalani, in una sfida che si preannunciava spigolosa, tanto che la squadra di Unai Emery passa in vantaggio al Camp Nou dopo appena 9′: cross di Feghouli dalla destra, Valdes esce malissimo e Piatti lo beffa.

Il Barça però non si scompone e Messi sale in cattedra ribaltando la partita tra il 22′ ed il 27′. Il tre volte Pallone d’Oro prima approfitta di un’errore della difesa valenciana per battere Diego Alves con un rasoterra, poi vince il duello con il portiere brasiliano che gli respinge il primo tiro su cross di Abidal ma si deve inchinare sulla ribattuta. Il Valencia sembra poter crollare definitivamente da un momento all’altro, ma resta in partita fino al 76′ per merito del suo portiere, bravissimo per due volte su Sanchez e anche grazie alla traversa che si oppone al pallonetto di Fabregas nel primo tempo. Diego Alves ed il montante si alleano al quarto d’ora della ripresa per impedire al colpo di testa ravvicinato di Messi di finire in porta. La gioia della Pulce è però solo rimandata, perché il numero 10 blaugrana si avventa su una corta respinta dell’estremo difensore e firma il 3-1 che, di fatto chiude la partita. Il Barça e il suo fenomeno continuano però a divertirsi nel finale ed il poker di Messi (suo 27° gol in Liga, uno in meno di Cristiano Ronaldo) arriva in contropiede e viene finalizzato con un pallonetto a scavalcare il portiere. Un’ altra palombella di pregevole fattura arriva in pieno recupero con Xavi, che tocca morbidamente con l’esterno chiudendo il match sul 5-1 che consente alla squadra di Guardiola di riportarsi a -10 dal Real Madrid.

Tanti i gol in quest super sfida, in linea con quanto successo nelle altre partite della domenica di Liga. Il Levante perde in casa per 5-3 contro il Rayo Vallecano e abbandona così il quarto posto in favore dell’Athletic Bilbao, vittorioso 3-0 sul Malaga; pari per 1-1 tra Sporting Gijon e Atletico Madrid, mentre in coda il Villareal viene surclassato dal Maiorca con un pesante 4-0. Quattro gol (a uno) anche per il Granada sulla Real Sociedad.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here