Premi Goya 2012: Il trionfo di Enrique Urbizu e del suo “No habrá paz para los malvados”

Domenica nel Palacios Municipal de Congresos di Madrid si è svolta la 26esima edizione dei Premi Goya, il più importante riconoscimento cinematografico spagnolo consegnato ogni anno dall’Academia de las Artes y las Ciencias Cinematográficas.

Il premio prende il nome da Francisco Goya, pittore e incisore spagnolo, ed è da considerarsi come la controparte iberica dei Premi César francesi e del David nostrano.

A trionfare quest’anno nella capitale spagnola è stato il regista Enrique Urbizu con il suo No habrá paz para los malvados (Non ci sarà pace per i malvagi). Il thriller è infatti tornato a casa con sei delle quattordici statuette per cui era stato candidato, e tra questi figurano anche premi ambitissimi come Miglior Film, Miglior Regista, Miglior Sceneggiatura e Miglior Attore Protagonista, consegnato a José Coronado.

L’altra pellicola regina della serata era ovviamente “La Pelle che Abito” di Pedro Almodovar, che nonostante le sedici nomination, non è riuscito a vincere premi di primo piano ad eccezione di quelli per la migliore attrice protagonista (Elena Ayana) e per il miglior attore rivelazione (Jan Cornet).

Per il riconoscimento straniero continua a convincere “The Artist” di Michael Hazanavicius, sempre più vicino ad ottenere l’ambitissimo Premio Oscar, riconoscimento che con molta probabilità gli verrà consegnato il prossimo 26 febbraio.

Qui di seguito i vincitori nelle principali categorie per questi Premi Goya 2012:

Miglior Film
“No habrá paz para los malvados”di Enrique Urbizu

Miglior Regista
Enrique Urbizu – “No habrá paz para los malvados”

Miglior Attore Protagonista
José Coronado – “No habrá paz para los malvados”

Miglior Attrice Protagonista
Elena Anaya – “La pelle che abito (La piel que habito)”

Miglior Attore non Protagonista
Lluís Homar – “EVA”

Migliore Attrice non Protagonista
Ana Wagener – “La voz dormida”

Miglior Attore Rivelazione
Jan Cornet – “La pelle che abito (La piel que habito)”

Migliore Attrice Rivelazione
María León – “La voz dormida”

Miglior Regista Esordiente
Kike Maíllo per “EVA”

Miglior Sceneggiatura Originale
Enrique Urbizu e Michel Gaztambide per “No habrá paz para los malvados”

Miglior Sceneggiatura non Originale
Ángel de la Cruz, Ignacio Ferreras, Paco Roca e Rosanna Cecchini per “Arrugas”

Miglior Film Europeo
“The Artist” di Michael Hazanavicius

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here