Bruce Willis e Jai Courtney: padre e figlio in Die Hard 5

Esordisce con la serie televisiva “Moonlighting“, per poi diventare l’assoluto protagonista delle appassionanti avventure adrenaliniche della saga di “Die Hard“, iniziata sotto la supervisione registica di John McTiernan, e arrivata all’ormai quinto capitolo con il titolo “A Good Day to Die Hard” (2013). Di chi stiamo parlando secondo voi? Ma di John McClane, alias Bruce Willis naturalmente, che con “Trappola di cristallo” (1988), “58 Minuti per morire” (1990), “Duri a morire” (1995), e “Vivere o morire” (2007), è riuscito a conquistare con estrema bravura l’ambita fama di “Duro di Hollywood“.

La sua carriera però, è costellata anche da altre ottime interpretazioni, come quella dell’agente dell’FBI Art Jeffries in “Codice Mercury” (1998), alle prese con un bambino autistico condannato a morte, perché custode di un codice militare segreto che potrebbe attentare alla Sicurezza Nazionale, quella di Harry Stamper in “Armageddon – giudizio finale” (1998), coraggiosamente impegnato a fermare un asteroide destinato a distruggere la Terra, quella dello psicologo infantile Malcolm Crowe in “Il sesto senso” (1999), inconsapevole di essere passato a “miglior vita”, e visto unicamente da un bambino con capacità medianiche bisognoso del suo aiuto, quella del poliziotto Jeff Talley in “Hostage” (2005), e quella dell’ex agente della CIA Paul Moses in “Red” (2011).

Ora, accanto a lui in “Die Hard 5“, ci sarà l’attore Jai Courtney, conosciuto per aver interpretato Varro in “Spartacus” (2010). Il giovane australiano vestirà i panni di Jack, il figlio di McClane, che il padre dovrà andare a recuperare a Mosca, perché in pericolo di vita a causa di uno spietato leader russo scappato di prigione.

Infine, oltre a questo importante ruolo, Jai Courtney ha da poco ottenuto una parte, recitando a fianco di Tom Cruise, altra celebre star americana, nell’adattamento del romanzo dello scrittore Lee Child, chiamato “One Shot“. Il libro racconta la storia dell’ex-militare Jack Reacher, che indaga sull’assassinio di cinque persone da parte di un cecchino solitario, e il film verrà diretto da Christopher McQuarrie.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *