Proteste No Tav: la polizia sgombera il blocco, Cancellieri apre a dialogo

La polizia ha sgomberato, con l’ausilio degli idranti, il blocco dei No Tav posto da oltre 24 ore sull’autostrada A32 Torino-Bardonecchia. Gli agenti sono dovuti intervenire poi con delle ruspe per abbattere le barricate erette dai manifestanti. La tensione resta comunque alta dopo l’incidente accaduto a Luca Abbà, uno dei leader storici del movimento contro l’alta velocità, caduto ieri da un traliccio mentre protestava contro l’ampliamento del cantiere di Chiomonte.

Le condizioni di Abbà restano stabili: “L’obiettivo era che il quadro clinico non cambiasse molto e così è stato”, ha dichiarato Maurizio Berardino, direttore del pronto soccorso dell’ospedale Cto di Torino, luogo in cui Abbà è stato ricoverato. Quando è stato trasportato al Cto in elicottero, l’attivista riversava in gravissime condizioni. Berardino ha poi aggiunto: “La situazione delle ustioni è stabile. Non vi sono edemi e neppure problemi agli arti. E’ stata disposta una risonanza magnetica a 48 ore dall’evento, dopo di che avremo un quadro più chiaro della situazione”. Il medico si dice fiducioso riguardo alle condizioni fisiche di Abbà: “Se il quadro clinico rimarrà quello attuale contiamo di svegliare Abbà, che è tuttora sedato, ragionevolmente nel fine settimana”.

Intanto ha parlato dell’incidente di ieri il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, che ha definito l’accaduto “un fatto molto triste e grave, perché tocca una giovane persona. Spero che questo non esasperi ancor di più gli animi: ci vuole riflessione, dialogo ed equilibrio”. Il ministro ha successivamente parlato del dialogo che è necessario instaurare con i manifestanti: “Credo davvero che ci voglia una forte riflessione e molto dialogo. Bisogna tenere conto anche delle scelte fatte in assoluta coscienza e attenzione. Occorre – ha aggiunto Cancellieri – riflettere sulla dinamica dell’accaduto e anche su quelli che sono gli interessi della nazione, occorre da parte di tutti grande sensibilità ed equilibrio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here